Comunità Montana Alta Valle Brembana Stemma della comunità Montana
  • Cascata Branzi Cascata Branzi

Salta il menu

Acque minerali e terme in Valle Brembana

icona per la stampa della pagina

 

Nel 1700 circa Dottori, Medici e Farmacisti a seguito di accurati studi cominciarono a lodare e fantasticare le proprieta' delle Acque sia Termali che Minerali associandole ad enormi benefici per la salute dell'uomo in genere. Le famiglie ricche furono le prime quindi ad assaporare e a frequentare le Acque e le Terme delle localita' piu' note del nord italia, trascorrendovi anche lunghi periodi. San Pellegrino baciata dall'incantevole e decadente stile liberty di inizio secolo fu tra le prime di suddette localita' ad essere meta di tale turismo, la sua sorgente di Aplecchio posizionata sopra il centro del paese sembra venisse molto apprezzato da foresti e non. San Pellegrino ebbe il suo 1° stabilimento Termale nel 1840, poi ne seguirono altri dove i pazienti curavano i loro mali: calcoli, infiammazioni urinarie e dell'apparato digerente ect etc.

Fonti Stella Alpina Moio de Calvi

 Fonti Stella Alpina Moio de calvi

Poi pian piano si associarono altre localita' che grazie alle loro acque e grazie anche ad una pubblicita' ammicante, l'acqua della Val Brembana fu ed e' tuttora amata per la sua leggerezza e composizione minerale. Bracca in particolar modo ebbe un notevole seppur limitato sviluppo economico grazie alle Acque Bracca e Flavia ricche di litio e di facilissima digestione che scaturiscono dalla roccia viva appena oltre il suo famoso "orrido". Sfruttando anche la vicinanza di S. Pellegrino ebbe il suo Albergo Liberty che con il restauro del 1994 e' rinato a testimonianza di quello splendido periodo. Tra i nomi illustri che frequentavano le terme di Bracca vogliamo ricordare Angelo Roncalli "il Papa Buono" che grazie a quel soggiorno e a quelle cure leni' e guari' i suoi disturbi renali che lo affliggevano. Anche Moio de Calvi aveva ed ha la sua Acqua (Fonte Stella Alpina) apprezzata da sempre per la sua leggerezza digestiva ed esportata ovunque. Ma i tempi cambiano e nonostante i loro impianti ad alta tecnologia per imbottigliare le acque, la San Pellegrino, la Bracca e la Stella Alpina per stare al passo con la concorrenza fanno i salti mortali, mentre il settore Termale e' l'inesorabile declino anche perche' i luminari della scenza medica gli preferiscono le medicine chimiche piu' facili da prescrivere e prendere, sicuramente meno onerose per l'individuo e per il sistema Sanitario Nazionale...... AMEN.

Fonti Bracca

Fonti Bracca

Fonti Sanpellegrino

 Fonti Sanpellegrino