Comunità Montana Alta Valle Brembana Stemma della comunità Montana
  • Cascata Branzi Cascata Branzi

Salta il menu

Azioni sperimentali di coprogettazione sul fiume Brembo

icona per la stampa della pagina

Interventi partecipati per la qualità territoriale del bacino idrografico

Il progetto costituisce la premessa metodologica per l'ipotesi di definizione del ''Contratto di Fiume'', che prevede il coinvolgimento dei soggetti sia pubblici che privati interessati alle problematiche del bacino idrogeologico vallare.

L'iniziativa si propone di realizzare analisi ambientali relative sia ai fattori di criticità che di vulnerabilità, in raccordo con il monitoraggio in atto per la Protezione Civile a carico del fiume Brembo.

Inoltre si propone l'individuazione degli aspetti di pregio ambientale con il fine di valorizzarne la fruizione anche dal punto di visto turistico ambientale, contrastando di fatto le azioni che possono portare al degrado dell'asta fluviale.

Il progetto si svilupperà in diverse fasi che di seguito vengono citate sinteticamente:

    • analisi ambientale e territoriale del contesto di riferimento e scelta delle aree d' intervento;
    • progettazione di campagne di monitoraggio ambientale con cadenza periodica e costituzione di una banca dati;
    • realizzazione del data base in grado di rapportarsi con il SIT della Comunità Montana e con il sistema SIMO2 della Regione Lombardia
    • compilazione on line delle informazioni e costruzione degli indicatori;
    • microprogetti di riqualificazione ambientale partecipati;
    • realizzazione sito web;
    • diffusione dei risultati mediante campagna di sensibilizzazione della popolazione.

 

Una volta raccolti i dati e le informazioni si procederà ad una loro valutazione e, mediante opportune classificazioni, si giungerà ad operare scelte d'intervento sull'asta fluviale a sostegno delle politiche territoriali degli Enti locali. Le informazioni raccolte dalle campagne di rilievo e i dati già esistenti saranno inseriti e poi gestiti attraverso un apposito sistema informativo locale.

L'iniziativa andrà ad integrare le azioni già attivate da questa Comunità Montana, nell'ambito dell' attività di Agenda 21, in particolare con:

    • il monitoraggio ambientale del Fiume Brembo appaltato nell'anno 2006;
    • il progetto sentieri dell'acqua, rivolto principalmente al reticolo idrico minore, con Ente capofila l'Amministrazione Provinciale e con l'adesione della Comunità Montana e di oltre 30 Comuni del nostro territorio.

Vai al sito del progetto: